C263

C263 (il cui nome completo è Cobalt 263) di NeoNickel è una superlega a base di nichel che indurisce con l’invecchiamento e che unisce la resistenza sul lungo termine a eccezionali caratteristiche di produzione allo stato ricotto.

Un’eccezionale adattabilità

Uno dei principali punti di forza di C263 è la sua adattabilità al momento della saldatura; infatti può essere saldato utilizzando le tecniche più conosciute, come la saldatura TIG, la saldatura ad arco con metallo sotto protezione di gas, quella a fascio di elettrodi e la saldatura a resistenza.  Tuttavia non è indicato nelle lavorazioni ossiacetileniche o ad arco sommerso.

Adatto per tutte le industrie, in tutto il mondo

Di solito questo materiale viene utilizzato in condizioni che gli consentono di indurire con l’invecchiamento e, sebbene la sua resistenza alle alte temperature non sia ottimale come quella di altri materiali, la facilità con cui viene sagomato e saldato sopperisce a ciò.  Sono proprio questi fattori che lo hanno reso un materiale molto ricercato dalle aziende di moltissimi settori diversi in tutto il mondo.

Una resistenza immensa

C263 ha moltissime applicazioni diverse in condizioni di temperatura fino a 1.650°F, (900°C), in cui unisce la sua resistenza immensa alla duttilità e un’alta resistenza ai problemi di criccabilità causati dal tempo.  Inoltre, è un materiale non magnetico e dimostra un’alta resistenza all’ossidazione.  Sono proprio queste proprietà che rendono C263 il materiale perfetto per l’uso nelle turbine, sia per le turbine terrestri che per quelle dei motori degli aerei.

Per maggiori informazioni su C263 contattateci oggi stesso e un membro del nostro team sarà felice di aiutarvi!