Square Grid

Alloy 600

NeoNickel è uno dei leader sul mercato europeo di leghe speciali ed è fornitore di una vasta serie di industrie.  Uno dei metalli che tratta è Inconel 600, una lega a base di nichel con un’incredibile resistenza alla carburizzazione e all’ossidazione a elevate temperature che la rende perfetta per l’utilizzo nell’industria delle lavorazioni ad alte temperature.  Dimostra una resistenza utile ai gas secchi CI2 e HCI a temperature ragionevolmente elevate, consentendo un’ampia gamma di applicazioni, tra cui apparecchiature per forni sottovuoto, impianti di clorazione (fino a 537.77°C) e negli impianti che producono biossido di titanio.

Chemistry

NiCrCuCMnSiSFe
MIN7214000006
MAX170.50.1510.50.01510

Applications

La lega di nichel Alloy 600 è stata utilizzata con successo nelle seguenti applicazioni:

  • Muffole per il trattamento termico e storte
  • Apparecchiature per forni sottovuoto
  • Impianti di clorazione fino a 537.77°C
  • Impianti che producono biossido di titanio

Properties

Proprietà fisiche

Temperatura, °F7010001200140016002000
Coefficiente* di dilatazione termica, in/in°F x 10-68,48,68,79,19,3
Conducibilità termica
Btu ? ft/ft2 ? ore ? °F
8,613,214,313,016,7
Modulo di elasticità, psi dinamico x 10630,025,624,523,622,220,4

Proprietà meccaniche

Temperatura,°F701.0001200140016001800
Carico di rottura, ksi93846527,5157,5
0,2% Resistenza allo snervamento, ksi3728,526,5179,04,0
Prova Charpy con intaglio a V, ft-lbs4547394680118

Corrosion Resistance

Corrosione statica in soda caustica fusa

Temperatura, °F75093210761256
Alloy 2010,91,32,537,8
Alloy 4001,85,117,6
Alloy 6001,12,45,166,4

 

 

Profilo

I tipi di resistenza di Inconel 600 sono diversi, tra cui la sua inattaccabilità virtuale alla criccabilità da tensocorrosione da ione cloruro, un’eccezionale resistenza alla corrosione caustica, la resistenza al gas secco CI2 fino ai 537.77°C circa e la sua altissima resistenza alla carburizzazione.  Tuttavia, a causa dell’alto contenuto di nichel della composizione, non suggeriamo di utilizzare Inconel 600 a temperature di colore rosso quando è presente lo zolfo.

È stato inoltre rilevato che negli ambienti alcali caustici caldi e concentrati, la lega Inconel 600 può subire criccabilità da tensocorrosione; tuttavia, ciò può essere evitato se la lega viene distesa prima dell’utilizzo.  Per farlo, suggeriamo che il trattamento minimo venga effettuato a una temperatura di 898.66°F per un’ora.  In NeoNickel siamo estremamente scrupolosi e desideriamo raggiungere sempre la perfezione, per questo tendiamo a suggerire di trattare questa lega a 982.22 – 1010°C per un’ora per sfruttarla al meglio.

Da molti anni siamo orgogliosi di fornire e produrre le leghe più affidabili, durevoli ed efficaci in termini di costi tra quelle presenti sul mercato, assicurandoci così che i nostri clienti abbiano sempre dei metalli che possano soddisfare alla perfezione le loro esigenze.

Per saperne di più su Alloy 600 contattateci o compilate il modulo online per richiedere un preventivo!

Nomi commerciali comuni

Alloy 600, Nickel Alloy 600, UNS N06600, Werkstoff 2.4816